Aesculus hippocastanum L.

12 marzo 2014 0

Famiglia: Hippocastanaceae Nome comune: ippocastano Originario dell’Asia minore e dei monti della penisola Balcanica, attualmente si è acclimatato in gran parte dei paesi temperati del globo dove si è largamente diffuso per scopo ornamentale. Introdotto in Europa nel XVI secolo dalla Persia grazie all’impero Ottomano. “Aesculus” significa commestibile anche se questo nome risulta essere improprio […]

Alliaria petiolata (M. Bieb) Cavara e Grande

11 aprile 2014 0

Famiglia: Brassicaceae Nome comune: alliaria comune Pianta molto diffusa in Asia e in Europa. Il nome “Alliaria” deriva dall’inconfondibile profumo di aglio, “petiolata” è invece dovuta alla lunghezza del picciolo. I Greci e i Romani conoscevano bene questa pianta che veniva utilizzata nell’uso alimentare e terapeutico (nelle affezioni dell’apparato respiratorio). Parte utilizzata: la pianta fresca, soprattutto […]

Arbutus unedo L.

3 novembre 2013 0

Famiglia: Ericaceae Nome comune: corbezzolo, ciliegio marino, cerasa marina, albero tricolore, albatro, arbuto,strawberry tree. E’ diffuso nelle regioni mediterranee, nell’europa meridionale e in minor numero in europa centrale e in irlanda. Da radici celtiche “ar” aspro e “butus” cespuglio, probabilmente in allusione al sapore aspro delle foglie e dei frutti; “unedo” dal latino “unum edo” […]

Borago officinalis L.

16 gennaio 2014 0

Famiglia: Boraginaceae Nome comune: borragine, borrana. Originaria dell’Asia Minore o dell’Africa del Nord, coltivata in Spagna dagli Arabi nel Medioevo dove si è diffusa in tutte le regioni temperate del globo. Il nome Borago deriva dal latino “borra” stoffa di lana ruvida, in riferimento alla peluria che ricopre le foglie o dall’arabo “abou-rach” padre del sudore, […]

Capsella bursa pastoris L.

1 aprile 2014 0

Famiglia: Brassicaceae Nome comune: borsa del pastore, capsella, cassella, erba borsa, rubella, shepherd’s purse. E’ una pianta a larghissima diffusione, la si trova in tutto il mondo (escluse le regioni aride) e fiorisce praticamente tutto l’anno. Il nome della pianta si riferisce alla forma dei frutti, “siliquette”, che ricordano la sacca utilizzata dai pastori; dal […]

Castanea vesca Gaertner (Castanea sativa Miller)

8 marzo 2014 0

Famiglia: Fagaceae Nome comune: castagno. Il castagno è originario dell’Asia minore, Africa, America del Nord e si è acclimatato in Europa in epoca molto remota.  Il termine ” vesca” sta ad indicare la commestibilità dei frutti. Dioscoride esalta le qualità emostatiche del frutto (castagna o ghianda di iupiter),  specialmente la parte che si trova tra […]

Ceterach officinarum DC

20 febbraio 2014 0

Famiglia: Aspleniaceae Nome comune: cedracca, spaccapietra, erba ruggine, rusty back. Il termine “Ceterach” deriverebbe dall’arabo cetrack; dal greco “Asplenon”, privo di milza, in riferimento all’azione terapeutica sulla milza. Conosciuta come erba spaccapietra  perché crescendo tra le pietre le frantuma lentamente e seguendo la dottrina dei segni è stata impiegata da molti medici dell’antichità nella cura […]

Crocus sativus

5 ottobre 2013 0

Famiglia: Iridaceae Nome comune: zafferano, croco,  castagnola, saffron. Il genere crocus deriva dal greco “kròkos” filamento, in riferimento ai suoi lunghi stami e “sativus” coltivata. Il termine comune zafferano deriva invece dall’arabo Zaafran. Conosciuta sin dall’antichità per l’aspetto medicamentoso e come profumo piu che culinario. Nel medioevo si utilizzava per dare colore ai manoscritti. Citato nel papiro di […]

Fagus sylvatica L.

27 febbraio 2014 0

Famiglia: Fagaceae Nome comune: faggio Fagus deriva dal greco-dorico “Phàgòs”, ad indicare una particolare quercia dai frutti commestibili anche dall’uomo; “sylvatica” deriva dal latino, “che vive nei boschi”. Dioscoride nei suoi scritti risaltava le virtù astringenti delle sue ghiande. I Celti lo ritenevano un albero sacro, ne intagliavano  i piccoli nodi legnosi (detti memorie) che […]

Fumaria officinalis L.

13 giugno 2014 0

Famiglia: Papaveraceae Nome comune: fumaria Diffusa in Europa meridionale, nel Nord Africa e nelle zone temperate dell’Asia. Il nome Fumaria deriva dal latino “fumus”, per l’odore di fuliggine che emana quando viene stropicciata. Conosciuta ed apprezzata da Dioscoride e Galeno ai medici arabi per l’effetto benefico sulla secrezione biliare. Pianta che favorisce il buon umore. Si […]

Juniperus communis L.

23 gennaio 2014 0

Famiglia: Cupressaceae Nome comune: ginepro Juniperus dal latino “junior” e “pario ” generare nuovi frutti, caratteristica tipica della pianta di generare nuove bacche durante la maturazione delle precedenti. Per alcuni il nome deriverebbe dal Celtico, spinoso; secondo altri il significato si collegherebbe agli effetti sulle contrazioni uterine durante il parto. L’azione balsamica del ginepro è nota […]